baccalapolpette-fill-275x156 Polpette di Baccalà 

 Questa è una variante del Baccalà arrosto, ricetta ritrovata nel monastero di monache benedettine di Santa Maria delle Rose, situato a Sant'Angelo in pontano (Macerata). Oggi le poche monache presenti si dedicano alla produzione di ricami, ostie e non a caso, hanno la nomea di ottime cuoche.

Questa è una ricetta pensata per gli amanti del baccalà che in questa preparazione ritroveranno l’inconfondibile sapore che caratterizza il merluzzo sotto sale.



INGREDIENTI

  • un trancio di baccalà 
  • 60 g di mandorle tritate 
  • 120 g di pangrattato 
  • 2 albumi 
  • olio di oliva 
  • 1 spicchio d'aglio 
  • 1 limone 
  • erbe miste tritate 
  • cannella in polvere 
  • sale

PREPARAZIONE

Fatte lessare il baccalà dopo averlo tenuto in ammollo per almeno 48 ore: spinatelo e tritate finemente la polpa. Amalgamate il pangrattato, le mandorle tritate, un pizzico di sale e uno di cannella.

Mischiate al composto gli albumi d'uovo montati a neve e ricavate delle polpettine rotonde che sistemerete in una teglia rivestita di carta da forno.

Irrorate le polpette con un intingolo di olio, aglio e erbe tritate; rigirate nella teglia e infornate a 200°C fin quando saranno ben dorate.

Se durante la cottura le polpette dovessero asciugare troppo irrorate con l'intingolo precedente ottenuto, quindi servite con il succo di limone.

Buon appetito

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila!
Pin It

Ricette Casa, piatti della tradizione per la Vostra tavola - Sitemap  |  Privacy