Polpette di Baccalà

baccalapolpette-fill-275x156 Polpette di Baccalà 

 Questa è una variante del Baccalà arrosto, ricetta ritrovata nel monastero di monache benedettine di Santa Maria delle Rose, situato a Sant'Angelo in pontano (Macerata). Oggi le poche monache presenti si dedicano alla produzione di ricami, ostie e non a caso, hanno la nomea di ottime cuoche.

Questa è una ricetta pensata per gli amanti del baccalà che in questa preparazione ritroveranno l’inconfondibile sapore che caratterizza il merluzzo sotto sale.



INGREDIENTI

  • un trancio di baccalà 
  • 60 g di mandorle tritate 
  • 120 g di pangrattato 
  • 2 albumi 
  • olio di oliva 
  • 1 spicchio d'aglio 
  • 1 limone 
  • erbe miste tritate 
  • cannella in polvere 
  • sale

PREPARAZIONE

Fatte lessare il baccalà dopo averlo tenuto in ammollo per almeno 48 ore: spinatelo e tritate finemente la polpa. Amalgamate il pangrattato, le mandorle tritate, un pizzico di sale e uno di cannella.

Mischiate al composto gli albumi d'uovo montati a neve e ricavate delle polpettine rotonde che sistemerete in una teglia rivestita di carta da forno.

Irrorate le polpette con un intingolo di olio, aglio e erbe tritate; rigirate nella teglia e infornate a 200°C fin quando saranno ben dorate.

Se durante la cottura le polpette dovessero asciugare troppo irrorate con l'intingolo precedente ottenuto, quindi servite con il succo di limone.

Buon appetito

 

Ricette Casa, piatti della tradizione per la Vostra tavola - Sitemap  |  Privacy