Maghiritsa (zuppa di frattaglie di agnello)

MAGHIRITSA--fill-550x320 Maghiritsa (zuppa di frattaglie di agnello)

Nella cultura GRECA questa pietanza pronta per la mezzanotte del Sabato Santo, è il primo piatto proteico dopo i giorni di magro. E destinato a preparare i corpi per l'agnello pasquale allo spiedo di cui utilizza le interiora, che altrimenti andrebbero sprecate.

INGREDIENTI

  • 1 kg di spala di agnello 
  • frattaglie di agnello (cuore, fegato, polmone)
  • 120 g di riso 
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di cipollotti tritati 
  • 1 cipolla
  • burro
  • olio di oliva
  • sale
  • succo di mezzo limone
  • noce moscata

PREPARAZIONE

Preparate un brodo con la spala di agnello e un pizzico di sale.

Sciacquate le frattaglie, poi sbollentatele separatamente per qualche minuto.

Scolatele, lasciate intiepidire e tagliate a bocconcini.

Fatte fondere una noce di burro con un filo di olio di oliva in una casseruola, unite la cipolla affettata sottilmente e, quando si sara imbiondita, aggiungete i cipollotti, salate e grattugiate un pizzico di noce moscata e cuocete per 5 minuti, poi aggiungete mezzo litro di brodo e, al levarsi del bollore, il riso.

Battete 2 o 3 uova con il succo di mezzo limone, sale e un goccio di acqua di cottura delle frattaglie.

Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il nostro "sciroppo"nella zuppa, mescolate e servite subito.

Buon appetito

Ricette Casa, piatti della tradizione per la Vostra tavola - Sitemap  |  Privacy