Aringhe impanate e fritte

Trota-alla-salvia-fritta-e-mandorle-fill-550x195 Aringhe impanate e fritte

 

Una ricetta tipica di tutto il Grande Nord adottata dagli scozzesi nella loro cucina tradizionale. Perché, dicono, le alghe impanate nella farina di avena trasmettono un rassicurante calore di casa. 

 

INGREDIENTI

 

  • 4 aringhe (o filetti d'aringhe)
  • latte
  • 50 g di burro 
  • 30 g di farina 
  • succo di limone 
  • senape
  • zucchero
  • farina di avena 
  • olio di semi di girasole 
  • sale 
  • pepe

PREPARAZIONE

Fatte sciogliere sul fuoco il burro, intridetevi la farina e stemperatevi 250 g di latte. Mescolate con la frusta fino a quando non inizia a rapprendere. Salate, pepate, unite un cucchiaino di succo di limone, un cucchiaino di zucchero e uno di senape, amalgamate e spegnete (besciamella aromatizzata). Tenete in caldo.

Pulite le aringhe, sciacquate, asciugate leggermente con carta da cucina e disponetele in una pirofila. Bagnatele con 150 g di latte e, dopo circa mezz'ora, passatele nella farina di avena.

Friggete le aringhe in una padella antiaderente con mezzo dito di olio, girandole da entrambi i lati fino a completa doratura. 

Servite un'aringha appena fritta e accompagnata con la besciamella aromatizzata in piccole ciotole.

Buon appetito

Ricette Casa, piatti della tradizione per la Vostra tavola - Sitemap  |  Privacy